Vai al contenuto

  • Log In with Google      Connettiti   
  • Registrati

Close Open
Close Open
Foto
- - - - -

La nuova ammiraglia Olympus TOUGH TG-4 incontrerà il favore di chiunque trascorra molto tempo all’aria aperta e desideri poter documentare le proprie

(Approfondisci)

Nessuna risposta a questa discussione

#1 Domenico Addotta

Domenico Addotta

    Presidente e CEO Founder

  • Root Admin
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 33933 messaggi
  • Gender:Male
  • Location:Verbania
  • Regione: Piemonte
  • Time Online: 5d 4h 26m 52s

Inviato 24 gennaio 2016 - 18:27

DI_TG-4_LG-1_black__Product_011_900x500.jpg

 

La TOUGH TG-4 si fa beffe del buio e delle profondità

13/04/2015 • Amburgo, 13 aprile 2015 – Le fotocamere “robuste” non sono apprezzate esclusivamente da chi pratica sport estremi e la nuova ammiraglia Olympus TOUGH TG-4 incontrerà il favore di chiunque trascorra molto tempo all’aria aperta e desideri poter documentare le proprie esperienze con qualità eccellente, in qualsiasi ambiente, senza doversi preoccupare della qualità della luce o della salute della propria attrezzatura fotografica. La TG-4 è straordinariamente polivalente ma la sua singola caratteristica sicuramente più degna di nota è il luminosissimo obiettivo 25-100mm* con luminosità massima 1:2.0, disponibile impostando lo zoom in posizione grandangolare. Ciò le consente di produrre scatti spettacolari, dai colori vivaci e con un basso livello di rumore in ambienti scarsamente illuminati, in cui è indispensabile utilizzare tempi di posa rapidi e valori ISO bassi. Per esempio, sott’acqua ad una profondità di 15 metri**, situazione in cui la TG-4 può essere utilizzata con successo senza una custodia subacquea e addirittura senza una fonte di illuminazione supplementare. Gli appassionati di immersioni apprezzeranno anche la nuova modalità Underwater HDR, il manometro integrato, la ghiera delle modalità personalizzabile e azionabile anche indossando i guanti e le quattro modalità macro disponibili. L’elenco delle caratteristiche principali include anche la funzione Live Composite, la gestione del format RAW e l’AF Area, che consente di variare il punto di messa a fuoco all’interno dell’inquadratura. La gamma in continua espansione degli accessori TOUGH dedicati consente di scattare anche in situazioni ancora più estreme, siano esse fotografiche, sportive o geografiche. Detto ciò, la TG-4 è già dotata di una lunga e rassicurante lista di “a prova di…” e risulta quindi decisamente robusta non appena estratta dalla sua confezione. La TOUGH TG-4 sarà disponibile dal prossimo mese di maggio 2015 nelle colorazioni nera o rossa ad un prezzo indicativo di 399.00€, che include un’estensione della garanzia di 6 mesi qualora l’acquirente registri la fotocamera su MyOlympus.

 

Isuoi cinque punti di forza

La nuova TOUGH TG-4 ha cinque punti di forza: il suo ultra-luminoso obiettivo 1:2.0, il suo sistema Variable Macro, la sua gamma di accessori, la sua comodità (GPS, Wi-Fi, geolocalizzazione, ecc.) oltre - ovviamente – alla sua robustezza. La TG-4 infrangibile anche in seguito a cadute da un’altezza massima di 2,1 metri**, indeformabile quando sottoposta ad un peso di massimo 100kg**, resistente al gelo fino ad una temperatura di -10°C**, a prova di polvere e impermeabile fino ad una profondità di 15m senza che sia necessario utilizzare una custodia subacquea**. Questa robustezza, certificata dalle prove in laboratorio, rende la TG-4 un’affidabile compagna di avventure per chiunque trascorra molto tempo nella natura. Come afferma Ed Farelly, alpinista, esploratore e appassionato fotografo, “Dalle vette più alte alle acque più profonde, dai luoghi più caldi a quelli più freddi, questa fotocamera mi ha letteralmente seguito intorno al mondo e non mi ha mai deluso”. Farelly si riferisce ad una precedente ammiraglia della serie Tough. La Tg-4 ha fatto ulteriori passi in avanti rispetto a quel modello.

 

Massimo macro...

Una delle maggiori attrattive della fotografia all’aria aperta è sicuramente la possibilità di scattare spettacolari immagini del mondo naturale. Proprio per questo la TG-4 è dotata dell’evoluto sistema Variable Macro con 4 differenti modalità, pensato per coprire un intervallo di 29cm e più precisamente quell’intervallo che parte da 30cm di distanza dal soggetto per arrivare fino ad un solo centimetro. Le quattro modalità sono Microscope, Microscope Control, Focus Bracketing e Focus Stacking. Novità per la modalità Microscope è la sincronizzazione del flash con i tempi lunghi, che consente di migliorare il contrasto e di prevenire un’eventuale sovraesposizione quando si scatta molto vicini al soggetto. Ciò migliora sensibilmente la qualità delle immagini con ingrandimenti molto elevati (la TG-4 può raggiungere un fattore di ingrandimento 6,9x, o 13,8x con il Super Resolution Zoom). La modalità Focus Bracketing memorizza diverse fotografie della stessa inquadratura variando il soggetto messo a fuoco e consente di selezionarne una, mentre la modalità Focus Stacking combina i diversi scatti in una sola immagine in cui tutto è a fuoco. Chi fotografa con una TG-4 può sfruttare la modalità Focus Stacking senza dover così ricorre ad un software di postproduzione, una esclusiva in questa categoria di fotocamere.

 

...minimo rumore

Dedicato a tutti coloro che desiderano elaborare le loro immagini al computer: la TG-4 offre la possibilità di scattare in formato RAW. Apprezzeranno anche il realismo, i colori intensi e il basso livello di rumore delle immagini scattate in condizioni di luce scarsa con ISO bassi e tempi di scatto rapidi, per esempio durante le immersioni. Tutto ciò è reso possibile dall’obiettivo 25-100mm* 1:2.0 che mantiene immutata la sua luminosità massima anche in posizione grandangolare. I risultati possono essere spettacolari, e non solo sotto il livello dell’acqua. La TG-4 è in grado di produrre immagini veramente degne di nota in una vasta gamma di situazioni in cui l’illuminazione scarseggia, per esempio con la nuova funzione Live Composite che permette ai campeggiatori di catturare il movimento delle stelle nel cielo notturno senza “bruciare” le luci presenti al livello del suolo, come, ad esempio, una tenda illuminata.

 

La natura come natura vuole

Due ulteriori importanti novità per gli amanti della natura: la funzione Underwater HDR e la funzione AF Area. La funzione Underwater HDR migliora la resa delle aree molto luminose e di quelle in ombra per fornire scatti della flora e della fauna marina più realistiche che, altrimenti, risulterebbero tutte blu oppure piatte oppure ancora con entrambi i difetti. La funzione AF Area consente di mettere a fuoco una specifica area o un soggetto dell’inquadratura agendo sul tasto presente sul retro della fotocamera. Il suo utilizzo risulta ideale in combinazione con una delle quattro modalità Macro.

 

Semplicità di utilizzo, tracking e condivisione

I subacquei e gli appassionati di sport invernali spesso indossano i guanti. Ciò rende l’accesso alle funzioni più importanti tramite una ghiera fondamentale e sostanzialmente inutile la presenza di un touchscreen. La TG-4 è dotata di un’ampia ghiera progettata appositamente per tale scopo e comodamente posizionata proprio sotto al tasto di registrazione sul retro della fotocamera. Inoltre due delle funzioni attivabili tramite la ghiera (contraddistinte dalle scritte C1 e C2) sono personalizzabili, garantendo così l’accesso facile e rapido alle impostazioni preferite ovunque qualunque cosa si stia facendo e qualunque cosa si indossi. La modalità Underwater è comodamente identificata dal disegno di un pesce.

Altrettanto comodi risultano il Wi-Fi integrato e l’app OI.Share dedicata agli smartphone. Naturalmente, il WiFi consente di trasferire con semplicità le immagini su altre periferiche e di mostrare gli splendidi scatti e i video Full HD sui social media. Ma permette anche di controllare in remoto la fotocamera tramite uno smartphone compatibile con l’app OI.Share e di impostare l’autoscatto, particolarmente utile per selfi fotografici e video, di attivare lo scatto temporizzato o sequenziale, o di riprendere gli animali più timidi che evitano il contatto con gli esseri umani. È così possibile azionare lo scatto direttamente dal proprio smartphone e verificare il risultato del selfie anche se non c’è nessuno intorno che possa essere di supporto.

L’app OI.Share non deve essere confusa con l’app OI.Track che, come rivela il nome, aggiunge automaticamente alle immagini trasferite o condivise tramite smartphone i dati di latitudine, longitudine, altitudine e profondità generati dal GPS e dalla bussola elettronica (e.Compass). Ovviamente è possibile in qualsiasi momento disattivare questa funzione se non si desidera comunicare queste informazioni quando si diffonde l’immagine.

 

Espandibile ed accessoriabile

Per chiunque abbia l’ambizione di portare il proprio livello fotografico ad un livello superiore, la TG-4 risulta compatibile con un’ampia gamma di accessori dedicati, ottici e pratici. Questi accessori incontreranno il favore dei fotografi più avventurosi, come ad esempio di chi pratica snowboard e kitesurf, e soprattutto dei migliori subacquei che hanno l’esperienza e i brevetti per scattare a profondità superiori ai 15 metri. Gli accessori spaziano dal Supporto Sport ideato per attaccare la fotocamera all’imbracatura ad una gamma di aggiuntivi ottici, da una cinghia da polso galleggiante all’illuminatore subacqueo LED Light Guide per arrivare ad una custodia impermeabile fino ad una profondità di 45 metri.

I sub potranno avvitare l’aggiuntivo ottico macro (PTMC-01) e l’aggiuntivo ottico grandangolare (PTWC-01) su una filettatura posta all’esterno della custodia sott’acqua come se stessero utilizzando un adattatore mentre l’aggiuntivo ottico tele (TCON-T01) e l’aggiuntivo ottico fisheye (FCON-T01) si innestano direttamente sul corpo della fotocamera utilizzando un adattatore dedicato. Per i subacquei appassionati, la TG-4 in immersione spalanca un vero e proprio universo di possibilità fotografiche…ad un prezzo estremamente competitivo. Per esempio, è possibile acquistare la già citata custodia PT-056, un performante flash subacqueo UFL-3 e un supporto corto PTSA-03 per poco più di 900 euro, un kit che comprende tutto ciò che è necessario per scattare fotografie spettacolari a più di 40 metri di profondità acquistabile ad una cifra sensibilmente inferiore rispetto a quelle necessarie per acquistare kit equivalenti. Per scoprire l’intera gamma di accessori subacquei è possibile visitare la sezione del sito Olympus a loro dedicata ***.

Olympus è stata la prima a progettare e commercializzare una gamma di fotocamere pensate per l’utilizzo nelle situazioni estreme e la TOUGH TG-4 possiede tutte le raffinate caratteristiche che ci si aspetta da un leader di categoria. Con ulteriori funzionalità intelligenti come la funzione Tap Control combinata al collaudato sensore Olympus da 16 megapixel e allo zoom ottico 4x 1:2.0, la TG-4 rappresenta un sistema fotografico completo e di elevato valore per le persona avventurose con ambizioni fotografiche da raggiungere. Vista la proverbiale solidità della TG-4, l’estensione di sei mesi della garanzia potrebbe sembrare inutile. Ma come l’esploratore professionista Ed Farelly afferma, è sempre un piacere avere una ulteriore senso di sicurezza.

 

Accessori

  • LG-1 Macro Light Guide per illuminare uniformemente i soggetti macro e contrastare le ombre provocate dalla fotocamera per immagini realmente spettacolari
  • FCON-T01 Aggiuntivo ottico Fisheye per scatti grandangolari inconsueti nelle condizioni più estreme, anche sott’acqua
  • TCON-T01 Aggiuntivo ottico Tele per primi piani estremi in immersione o in qualsiasi altra occasione
  • PT-056 Custodia subacquea per fotografare e girare video con la massima tranquillità anche a 45 metri di profondità
  • CSCH-121 Custodia in neoprene per una protezione supplementare da graffi e cadute
  • CSCH-123 Supporto Sport per trasportare la fotocamera senza doverla impugnare, avendola comunque disponibile sul davanti dell’imbracatura o dello zaino
  • CSCH-122 Custodia in silicone per la protezione dai graffi
  • CSCH-107 Custodia rigida con moschettone per assicurare la fotocamera ad una vasta gamma di equipaggiamenti sportivi
  • CHS-09 Cinghia da polso galleggiante di colore rosso per trattenere e trasportare una fotocamera TOUGH in modo sportivo e altamente visibile

Estensione gratuita della garanzia

Gli acquirenti di una fotocamera Olympus hanno diritto ad ottenere gratuitamente un’estensione della garanzia di sei mesi semplicemente registrando la loro fotocamera su MyOlympus. L’estensione è valida a partire dalla data di scadenza del periodo di garanzia legale del paese in cui la fotocamera è stata acquistata.

Per procedere alla registrazione su MyOlympus visitare https://myolympus.olympus-consumer.com/

 

Le caratteristiche tecniche sono soggette a modifica senza preavviso. Per le caratteristiche aggiornate visitare il sito Olympus www.olympus-europa.com .

Per l'elenco completo delle caratteristiche tecniche della STYLUS TOUGH TG-4 visitare www.olympus-europa.com/stylus

* Equivalente nel formato 35mm
** Impermeabilità secondo lo Standard IEC 529 IPX8. Resistenza alle cadute equivalente allo Standard MIL (in condizioni di test Olympus). Resistenza al gelo e allo schiacciamento in base alle condizione di test Olympus.
*** Per maggiori informazioni sugli gli accessori subacquei Olympus visitare www.olympus.it/site/it/c/cameras_accessories/digital_cameras_accessories/digital_underwater/index.jsp

Per ulteriori informazioni o materiale test, indirizzare la richiesta a:

news@polyphoto.net

 

Le fotocamere Olympus sono distribuite in Italia da
Polyphoto S.p.A.
Via Cesare Pavese 11/13
20090 Opera (MI)
Tel. 02.53002.1



mc digital

 

Ti va di esprimere la tua opinione su questo argomento?

E' più semplice di quanto credi! Basterà accedere con il tuo attuale account social cliccando qui e in pochi secondi potrai interagire con il nostro forum, pubblicare le tue fotografie, ricevere i commenti dagli utenti e dal nostro staff commentatori, il tutto in un ambiente cordiale e accogliente.

Ma sopratutto qui è tutto gratis, l'accesso è libero e aperto a tutti, qualunque brand tu possegga. Abbiamo 70.000 iscritti che aspettano di vedere le tue bellissime fotografie. Dai!!

 

 

 

Aspetta, non andare via!! Ci sono altri contenuti del forum che potrebbero interessarti, guarda qui sotto:



0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi



Questo messaggio è stato visualizzato da un totale di 1 utente(i)

L'Associazione Nazionale Domiad Photo Network, è una Associazione di tipo NO-PROFIT, Cod.Fisc. 97034510780, scarica qui il nostro Statuto (clicca).