Mostra Fotografica “REINASSANCE” con Raffaele Ingegno al 10° Festival Nazionale della Fotografia – United Colors Of Photography – UCOP 2022

WhatsApp-Image-2022-06-14-at-11.36.56.jp RAFFAELE INGEGNO REINASSANCE

Sono nato nel 1978 e faccio parte dell’ultima generazione che si è formata professionalmente senza l’uso dell’informatica e del digitale, almeno non nella sua massiccia presenza odierna, e senza la facilità di trovare molte informazioni su Internet.
Dopo il diploma ho intrapreso gli studi in scenografia, fotografia e design.
Le prime interessanti esperienze lavorative arrivano all’inizio del nostro secolo, organizzando e curando scenograficamente e fotograficamente, eventi di presentazione per giovani designer di moda.
Negli anni mi sono specializzato anche come post producer e nella grafica 3D, utilizzando i software del cinema d’animazione, produzioni che a volte abbino alla fotografia.
Nel 2006 sono entrato a far parte di un gruppo creativo e polivalente a Milano che realizza vari servizi per le aziende, utilizzando le mie competenze in diversi ruoli.
Fotografia, grafica, scenografia e direzione lavori.
Da quell’anno, gestendo i processi dall’ideazione alla consegna della produzione, svolgo molti lavori per diverse agenzie di comunicazione e per marchi di diversi settori merceologici.
Ho collaborato a diverse produzioni audiovisive che hanno ricevuto numerosi riconoscimenti in Italia e all’estero nel campo della video arte, in qualità di D.o.p.
Conduco corsi di formazione a Milano (e tour in Italia), che gestisco personalmente, avendo avuto, dal 2003, esperienza come docente di fotografia e grafica, in un’ateneo privato.
Dal 2017 ho ricevuto la nomina di Ambassador da numerosi brand che producono materiale fotografico.
I miei lavori sono stati pubblicati su varie riviste e in alcune di esse ho scritto articoli di tecnica.
Nel 2020 pubblico il mio primo libro di tecnica dell’illuminazione, LUX, che diviene best seller in pochissime settimane. L’anno successivo pubblico IMAGO, un manuale di ritratto, che bissa il successo del primo libro.
Attualmente dirigo lo Studio Medio Formato a Milano e mi occupo di moda e ritratto. Un po’ del mio operato è raccolto sul mio sito www.raffaeleingegno.com

VISITA IL MIO SITO WEBISCRIVITI ALL’EVENTO

Ricordiamo che tutte le attività UCOP sono gratuite, in alcuni casi è previsto un piccolo ticket di accesso. Inoltre la struttura ospitante ha creato del Pacchetti Hotel All Inclusive dedicati, tutte le info qui:

 

La decima edizione di uno degli eventi fotografici più importanti d’Italia, giunge con fatica all’importante traguardo della decima edizione. Con fatica si può facilmente immaginare a causa di qualche problema. La pandemia del Covid-19 ha di fatto bloccato tante iniziative e UCOP non è stata certo risparmiata. Puoi scaricare la Brochure dell’evento cliccando qui.

Comunque sia l’evento n° 10 si preannuncia più ricco e completo del solito, con un programma denso di speciali attività e ospiti di fama mondiale, qui gli orari e qui le attività.

Quest’anno ospiteremo anche la pittura, le cui opere saranno esposte insieme alle fotografie.

Quattro giorni davvero intensi, che appagheranno largamente le aspettative degli appassionati di fotografia e, quest’anno grande novità, anche gli appassionati di pittura e scultura.

Durante il ricchissimo programma che potete trovare nel sito ufficiale ucop.it, si susseguiranno a ritmo incalzante workshop davvero interessanti e unici.

Si spazierà dalla fotografia di ritratto a quella sportiva, dallo still-Life alla food photography, dalla fotografia urbana all’infrarosso, dalla foto astronomica al paesaggio, dal videomaking all’uso di droni, dall’architettura al fotogiornalismo.

Quest’anno avremo una novità assoluta: la performance SPIRITUM ideata da Enzo Truppo, fotografo professionista e Alessandro Flaminio, scultore e pittore, entrambi artisti napoletani. La performance sarà una perfetta fusione di Musica, Pittura, Scultura, Fotografia e Danza.

Gradito ritorno di un grande fotografo italiano, Saro Di Bartolo che tre l’altro, ha voluto fortemente, per conto della Besharat Art Fundation, tramite il progetto “Art in the Schools” di cui è ambassador, donare alle scuole rosetane una mostra permanente di opere fotografiche sue e di altri quattro fotografi di fama mondiale, David Lazar, Simon Listere, Hartmut Schwarzbach. Davvero un dono molto importante e apprezzato che è stato attuato solo in pochissimi istituti italiani e mondiali. Tale mostra di 60 opere sarà esposta anche durante la manifestazione.

All’interno della manifestazione ci saranno esposizioni personali e collettive di Fotografia, pittura e scultura e sarà possibile testare numerose attrezzature fotografiche tra cui molte novità, qui tutti i dettagli.

La kermesse fotografica aprirà i battenti giovedì 6 ottobre e terminerà domenica 9 ottobre.

L’evento è aperto a tutti, gratuito per tutti i soci del Domiad Photo Network e i ragazzi/e sotto i 16 anni di età o con un piccolo ticket giornaliero di 10 Euro o illimitato (tutte e 4 le giornate) di 30 Euro: qui i dettagli.

N.B. Alcuni workshop necessiteranno di prenotazione e sono a numero chiuso, siete quindi invitati a cliccare sulle singole attività per prenotarvi in tempo.

La manifestazione ha ricevuto, come ogni anno, l’Alto patrocinio della Regione Abruzzo, il patrocinio della Provincia di Teramo e del Comune di Roseto degli Abruzzi.

 

Organizzatori:

Domenico Addotta: (Associazione Nazionale Domiad Photo Network)

Marco Cimorosi: (TDA Scuola Fotografica Roseto).

Per informazioni e programma:

WhatsApp-Image-2022-06-14-at-11.36.56.jp RAFFAELE INGEGNO REINASSANCE

Sono nato nel 1978 e faccio parte dell’ultima generazione che si è formata professionalmente senza l’uso dell’informatica e del digitale, almeno non nella sua massiccia presenza odierna, e senza la facilità di trovare molte informazioni su Internet.
Dopo il diploma ho intrapreso gli studi in scenografia, fotografia e design.
Le prime interessanti esperienze lavorative arrivano all’inizio del nostro secolo, organizzando e curando scenograficamente e fotograficamente, eventi di presentazione per giovani designer di moda.
Negli anni mi sono specializzato anche come post producer e nella grafica 3D, utilizzando i software del cinema d’animazione, produzioni che a volte abbino alla fotografia.
Nel 2006 sono entrato a far parte di un gruppo creativo e polivalente a Milano che realizza vari servizi per le aziende, utilizzando le mie competenze in diversi ruoli.
Fotografia, grafica, scenografia e direzione lavori.
Da quell’anno, gestendo i processi dall’ideazione alla consegna della produzione, svolgo molti lavori per diverse agenzie di comunicazione e per marchi di diversi settori merceologici.
Ho collaborato a diverse produzioni audiovisive che hanno ricevuto numerosi riconoscimenti in Italia e all’estero nel campo della video arte, in qualità di D.o.p.
Conduco corsi di formazione a Milano (e tour in Italia), che gestisco personalmente, avendo avuto, dal 2003, esperienza come docente di fotografia e grafica, in un’ateneo privato.
Dal 2017 ho ricevuto la nomina di Ambassador da numerosi brand che producono materiale fotografico.
I miei lavori sono stati pubblicati su varie riviste e in alcune di esse ho scritto articoli di tecnica.
Nel 2020 pubblico il mio primo libro di tecnica dell’illuminazione, LUX, che diviene best seller in pochissime settimane. L’anno successivo pubblico IMAGO, un manuale di ritratto, che bissa il successo del primo libro.
Attualmente dirigo lo Studio Medio Formato a Milano e mi occupo di moda e ritratto. Un po’ del mio operato è raccolto sul mio sito www.raffaeleingegno.com

VISITA IL MIO SITO WEBISCRIVITI ALL’EVENTO

Ricordiamo che tutte le attività UCOP sono gratuite, in alcuni casi è previsto un piccolo ticket di accesso. Inoltre la struttura ospitante ha creato del Pacchetti Hotel All Inclusive dedicati, tutte le info qui:

 

La decima edizione di uno degli eventi fotografici più importanti d’Italia, giunge con fatica all’importante traguardo della decima edizione. Con fatica si può facilmente immaginare a causa di qualche problema. La pandemia del Covid-19 ha di fatto bloccato tante iniziative e UCOP non è stata certo risparmiata. Puoi scaricare la Brochure dell’evento cliccando qui.

Comunque sia l’evento n° 10 si preannuncia più ricco e completo del solito, con un programma denso di speciali attività e ospiti di fama mondiale, qui gli orari e qui le attività.

Quest’anno ospiteremo anche la pittura, le cui opere saranno esposte insieme alle fotografie.

Quattro giorni davvero intensi, che appagheranno largamente le aspettative degli appassionati di fotografia e, quest’anno grande novità, anche gli appassionati di pittura e scultura.

Durante il ricchissimo programma che potete trovare nel sito ufficiale ucop.it, si susseguiranno a ritmo incalzante workshop davvero interessanti e unici.

Si spazierà dalla fotografia di ritratto a quella sportiva, dallo still-Life alla food photography, dalla fotografia urbana all’infrarosso, dalla foto astronomica al paesaggio, dal videomaking all’uso di droni, dall’architettura al fotogiornalismo.

Quest’anno avremo una novità assoluta: la performance SPIRITUM ideata da Enzo Truppo, fotografo professionista e Alessandro Flaminio, scultore e pittore, entrambi artisti napoletani. La performance sarà una perfetta fusione di Musica, Pittura, Scultura, Fotografia e Danza.

Gradito ritorno di un grande fotografo italiano, Saro Di Bartolo che tre l’altro, ha voluto fortemente, per conto della Besharat Art Fundation, tramite il progetto “Art in the Schools” di cui è ambassador, donare alle scuole rosetane una mostra permanente di opere fotografiche sue e di altri quattro fotografi di fama mondiale, David Lazar, Simon Listere, Hartmut Schwarzbach. Davvero un dono molto importante e apprezzato che è stato attuato solo in pochissimi istituti italiani e mondiali. Tale mostra di 60 opere sarà esposta anche durante la manifestazione.

All’interno della manifestazione ci saranno esposizioni personali e collettive di Fotografia, pittura e scultura e sarà possibile testare numerose attrezzature fotografiche tra cui molte novità, qui tutti i dettagli.

La kermesse fotografica aprirà i battenti giovedì 6 ottobre e terminerà domenica 9 ottobre.

L’evento è aperto a tutti, gratuito per tutti i soci del Domiad Photo Network e i ragazzi/e sotto i 16 anni di età o con un piccolo ticket giornaliero di 10 Euro o illimitato (tutte e 4 le giornate) di 30 Euro: qui i dettagli.

N.B. Alcuni workshop necessiteranno di prenotazione e sono a numero chiuso, siete quindi invitati a cliccare sulle singole attività per prenotarvi in tempo.

La manifestazione ha ricevuto, come ogni anno, l’Alto patrocinio della Regione Abruzzo, il patrocinio della Provincia di Teramo e del Comune di Roseto degli Abruzzi.

 

Organizzatori:

Domenico Addotta: (Associazione Nazionale Domiad Photo Network)

Marco Cimorosi: (TDA Scuola Fotografica Roseto).

Per informazioni e programma:

Commenti