“Racconti Fotografici” Numero 242: intervista a Fabio Zen

Bentornati a “Racconti Fotografici” eccoci alla 242° edizione , oggi intervistiamo il fotografo Fabio Zen, buona lettura.

Ti puoi presentare per gli amici che ancora non ti conoscono ?

Ciao a tutti, mi chiamo Fabio, vivo in provincia di Vicenza e sono un fotografo amatoriale.

Amo tutto quello che riguarda la natura ed è proprio dalla natura che ho iniziato questa passione per  la fotografia.

A me piace la fotografia paesaggistica, le macro di fiori ed insetti e le foto al cielo notturno.

La prima foto che hai scattato?

Non mi ricordo a che età ma i primi scatti erano rivolti a tutto ciò che catturava la mia attenzione.

Quali sono i fotografi a cui ti ispiri e perché ?

Questo aspetto della fotografia ha bisogno di molto tempo da dedicare e per questo motivo sto cominciando ora ad interessarmi ai fotografi più famosi.

Qual e` la sfida di ogni scatto?

La sfida per me è quello di portare a casa quello che sto vivendo nel momento dello scatto in modo da farlo vedere e rivivere alle persone che guarderanno la mia foto.

Che cos’è la curiosità?

Beh, la curiosità è lo spunto per studiare ed apprendere cose nuove, riuscire ad imparare anche a costo de prendere diversi dispiaceri.

La curiosità mi spinge sempre ad andare avanti e cercare di migliorare.

Chi o cosa ti piacerebbe fotografare ?

Il cielo del Deserto di notte, le coste della Scozia ed anche l’entroterra e poi tanti altri luoghi.

Che difficoltà hai incontrato lungo il tuo percorso?

Di difficoltà ne ho trovate tante ma quelle che più incidono sono le critiche senza una spiegazione su come migliorare, il tempo ed il denaro.

Ci vuole tanto tempo e quello che posso dedicare non è mai abbastanza.

Che cosa è necessario per poter cogliere l’attimo giusto?

Nel genere di fotografia che pratico è necessario tanta pazienza.

Alzarsi prestissimo al mattino e sopportare il freddo della notte.

Restare dietro ad un farfalla, aspettare la luce o il colore giusto in un’alba o in un tramonto.

Scattare  e riscattare cambiando anche di poco posa fino  trovare quella giusta.

Cosa ha influenzato il tuo stile?

Sono stato influenzato in parte dai social ed in parte dalla passione di fare svariate passeggiate in montagna, in campagna, nella natura e nell’osservare il cielo nelle notti serene.

Per chi volesse seguirmi mi trova su Facebook con il nome Fabio Zen oppure su Instagram a @Fabio76Zen

Commenti
Guarda anche...
Bentornati a “Racconti Fotografici” eccoci alla 241° edizione , oggi…
Translate »